Chiudiamo le business school | Russia e Francia in piazza | Il governo di Mattarella | Di Maio, ultima offerta a Salvini | In missione su Marte

CONTRO LE BUSINESS SCHOOL Nel mondo esistono 13 mila scuole di business management e, secondo Martin Parker, professore del dipartimento di Management dell’Università di Bristol che vi ha insegnato per 20 anni, sono troppe e la cosa migliore da fare sarebbe chiuderle tutte. Il problema, a suo dire, è costituito dall’approccio che tutte le scuole condividono, che ha finito per diventare un limite strutturale.

Un altro mondo è possibile? La costante, infatti, è che il capitalismo è praticamente l’unico tipo di mercato considerato; che società e organizzazione manageriale sono le uniche forme organizzative contemplate. Il risultato è che in questo modo si crea un sistema di riferimento che taglia fuori ogni altra possibilità (Guardian).

Irrazionali e imprevedibili Altro limite, secondo Parker, oltre ai costi elevati di un master, è la segmentazione estrema. Ogni campo disciplinare necessita di isolare una serie di temi – scrive – ma nel campo dell’economia e della gestione aziendale storia e psicologia, per esempio, sono del tutto ignorate, nonostante influenzino i comportamenti economici delle persone che non sono sempre esattamente dei “razionali egoisti”, come sostiene la grandissima parte della letteratura […]